3 Mar. 2021 | 18:16
Meteo: WEEKEND in RIVOLUZIONE! PIOGGIA, VENTO e pure NEVE su parte d'ITALIA. PREVISIONI per SABATO 6 e DOMENICA 7

Dal WEEKEND cambia tutto

Dal WEEKEND cambia tutto
Nel corso del prossimo weekend assisteremo ad una sorta di rivoluzione sul fronte meteo-climatico con il ritorno di piogge, vento e pure della neve in montagna.
Detto questo vediamo più nel dettaglio cosa ci riservano le previsioni per sabato 6 e domenica 7 Marzo.

Dopo un venerdì dove si avvertiranno già i primi segnali di un cambiamento, il sabato aprirà le porte ad una fase meteorologica nettamente più vivace. Già dal mattino, infatti, una breve irruzione d'aria fredda porterà a un rapido peggioramento, a suon di piogge o temporali che dal nordest si muoveranno a grandi passi nel corso della giornata verso il Nordovest dove potranno verificarsi pure alcune nevicate, anche a quote relativamente basse per il periodo (7/800 metri). Ma il maltempo non si limiterà ad interessare solo queste zone. Nel mirino ci saranno infatti anche le regioni centrali adriatiche, dove soprattutto nella prima parte del giorno ci attendiamo delle precipitazioni sparse in movimento poi, col passare delle ore, verso i comparti più interni e le aree appenniniche occidentali. Anche qui, sui rilievi, ci attendiamo qualche veloce spruzzata di neve, ma a quote prossime almeno ai 1500/1600 metri.
Anche sul resto del Paese il quadro meteorologico farà registrare un deciso aumento delle nubi, ma qui il rischio di fenomeni si manterrà decisamente più basso.
La prima parte del weekend sarà inoltre caratterizzata da un calo delle temperature, specie al Nord e sul medio Adriatico, nonché da un deciso rinforzo dei venti di Bora al Nordest.

Arriviamo così alla giornata di Domenica 7 marzo quando il peggioramento sopraggiunto nelle precedenti 24 ore andrà rapidamente attenuandosi. Nonostante uno scenario ancora di spiccata variabilità, il meteo si manterrà in gran parte asciutto, fatta eccezione per un nuovo peggioramento atteso per il pomeriggio e la serata in Sardegna a causa di un vortice ciclonico in risalita dal Nord Africa.

Sarà questo il preludio ad un inizio della prossima settimana che si prospetta assai agitato sul fronte meteorologico a causa delle correnti fresche ed instabili di origine atlantica che con tutta probabilità condizioneranno il tempo anche per i giorni successivi.





Torna alla home notizie

Previsioni meteo a cura di

News Meteo


Modifica consenso Cookie